Sciolta la riserva sull’ipotesi di accordo per il settore delle Telecomunicazioni


 



 


Sciolta la riserva sull’Ipotesi di accordo del CCNL per le Imprese esercenti servizi di telecomunicazione


L’Accordo ha valenza fino al 31 dicembre 2022. In merito alla parte economica, si prevede quanto segue:


 


AUMENTI RETRIBUTIVI


Tabella a) Trattamento Economico Minimo (TEM)





















































LIVELLI

Parametro

Adeguamento dei

minimi alla scala


parametrale

Incremento

dei


minimi

Totale

incremento


TEM (*)

Quadri -1° 228 45,79 42,95 88,74
202,76 38,84 38,19 77,03
5°S 173,73 40,42 32,72 73,15
166 38,74 31,26 70,00
149,65 34,84 28,19 63,03
134 8,52 25,24 33,76
118 0,75 22,23 22,98
100 0,17 18,84 19,01


(*) Le altre componenti del TEM (ex indennità di contingenza e EDR) restano invariate.


Tabella b) Misura e decorrenze dell’incremento del TEM



































































Livelli

Parametro

Incremento TEM dal 1/4/2021

Incremento TEM dal 1/12/2021

Incremento TEM dal 1/4/2022

Incremento TEM dal 1/10/2022

Totale

Incremento


TEM

Quadri – 7° 228 26,62 17,75 26,62 17,75 88,74
202,76 23,11 15,41 23,11 15,40 77,03
5°S 173,73 21,94 14,63 21,94 14,64 73,15
/ 5 166 21,00 14,00 21,00 14,00 70,00
149,65 18,91 12,61 18,91 12,60 63,03
134 10,13 6,75 10,13 6,75 33,76
118 6,89 4,60 6,89 4,60 22,98
100 5,70 3,80 5,70 3,81 19,01


Elemento Retributivo di Settore (ERS)


Tabella c) Misura e decorrenze dell’ERS



































































LIVELLI

Parametro

ERS dal 1/4/2021

ERS dal 1/12/2021

ERS dal 1/4/2022

ERS dal 1/10/2022

Totale ERS

Quadri – 7° 228 12,36 8,24 12,36 8,24 41,20
202,76 10,99 7,33 10,99 7,33 36,64
5°S 173,73 9,42 6,28 9,42 6,28 31,40
166 9,00 6,00 9,00 6,00 30,00
149,65 8,11 5,41 8,11 5,42 27,05
134 7,27 4,84 1,21 4,84 24,22
118 6,40 4,27 6,40 4,26 21,33
100 5,42 3,61 5,42 3,62 18,07


Le Parti, inoltre, convengono che:
1) le imprese il cui esercizio sociale si chiude nel mese di dicembre erogheranno, con le competenze del mese dell’anno 2021 successivo a quello di scioglimento della riserva da parte delle Organizzazioni Sindacali firmatarie del presente Accordo di rinnovo CCNL, un importo lordo pari a € 450, indifferenziato per livello di inquadramento ai lavoratori a tempo indeterminato con anzianità di servizio a tutti gli effetti riconosciuta, anche con riferimento all*Accordo 30 maggio 2016, superiore a dodici mesi in forza nel mese di erogazione. Per le imprese che svolgono attività di CRM/BPO l’importo viene erogato con le seguenti modalità:
– € 225 con le competenze del mese dell’anno 2021 successivo a quello di scioglimento della riserva;
– € 225 trascorsi dodici mesi dalla prima erogazione.
2) le imprese il cui esercizio sociale si chiude nel mese di marzo erogheranno, con le competenze del mese di aprile 2021, successivamente allo scioglimento della riserva da parte delle Organizzazioni Sindacali firmatarie del presente Accordo di rinnovo CCNL, un importo lordo pari a € 450 indifferenziato per livello di inquadramento lavoratori a tempo indeterminato con anzianità di servizio a tutti gli effetti riconosciuta, anche con riferimento all’Accordo 30 maggio 2016, superiore a dodici mesi in forza nel mese di erogazione. Per le imprese che svolgono attività di CRM/BPO l’importo viene erogato con le seguenti modalità:
– € 225 con le competenze del mese di aprile 2021;
–  € 225 trascorsi dodici mesi dalla prima erogazione.
Detto importo:
– è riproporzionato per i lavoratori a tempo parziale;
– è escluso dalla base di calcolo del trattamento di fine rapporto ed è stato quantificato considerando in esso anche i riflessi sugli istituti di retribuzione diretta e indiretta, di origine legale o contrattuale ed è quindi, comprensivo degli stessi.


TEM











































































Liv.

Pararnetro

Ex Contingenza

EDR

Minimi


All’1/4/2021

Minimi


all’1/12/2021

Minimi


all’1/4/2022

Minimi


all’1/10/2022

Q-7° 228 530,91 10,33 2.288,46 2.306,21 2.332,83 2.350,58
202,76 526,99 10,33 2.092,44 2,107,85 2.130,96 2.146,36
5s° 173,73 521,08 10,33 1.858,87 1.873,50 1.895,44 1.910,08
166 521,08 10,33 1.799,73 1.813,73 1.834,73 1.848,73
149,65 517,83 10,33 1.671,62 1.684,23 1.703,14 1.715,74
134 516,07 10,33 1.566,15 1.572,90 1.583,03 1.589,78
118 514,03 10,33 1.444,68 1.449,28 1.456,17 1.460,77
100 511,26 10,33 1.301,85 1.305,65 Í .311,35 1.315,16


TEC


 



















































Liv.

ERS


all’1/4/2021 (*)

ERS all’1/12/2021 (*)

ERS


all’ 1/4/2022 (*)

ERS


all’1/10/2022 (*)

Q-7° 26,15 34,39 46,75 54,99
23,29 30,62 41,61 48,94
5s° 19,89 26,17 35,59 41,86
19,00 25,00 34,00 40,00
17,12 22,53 30,64 36,05
15,53 20,37 27,64 32,48
13,73 18,00 24,40 28,65
11,63 15,24 20,66 24,28


(*)Valore comprensivo dell’Elemento Separato di Settore di cui all’Accordo 23 novembre 2017
Ai lavoratori inquadrati al 7° livello è corrisposto un elemento retributivo pari a € 59,39 lordi. Ai Quadri è corrisposta un’indennità di funzione pari a € 98,13 mensili lordi, comprensivi dell’elemento retributivo previsto per i lavoratori inquadrati nel 7° livello.



























































LIVELLI

Parametro


dall’1/4/2021

Incremento


TEM

Incremento ERS Produttività(TEC)

Retribuzione


all’1/10/22 (*)

Retribuzione


all’1/7/2018 (**)

Quadri – 7° 228 88,74 41,20 2.405,57 2.275,63
202,76 77,03 36,64 2.195,30 2.081,63
5°S 173,73 73,15 31,40 1.951,94 1.847,40
166 70,00 30,00 1.888,73 1.788,73
149,65 63,03 27,05 1.751,79 1.661,72
134 33,76 24,22 1.622,26 1.564,28
118 22,98 21,33 1.489,43 1.445,12
100 19,01 18,07 1.339,44 1.302,36


(*) Include Minimi, ex indennità di contingenza, EDR, Elemento Retributivo di Settore
(**) Include Minimi, ex Indennità di contingenza, EDR, Elemento Retributivo Separato da Accordo 23-11- 2017


PREVIDENZA COMPLEMENTARE
Nel Trattamento Economico Complessivo rientrano, in aggiunta a quanto sopra, l’incremento della contribuzione a carico Azienda al Fondo di Previdenza Complementare Telemaco, articolato come di seguito indicato:
– 3% al 1° aprile 2021
– 4% al 1° dicembre 2022